Via San Donato, 38
40127 BOLOGNA
Tel. 051.24.40.90

In canonica nei giorni feriali c’è qualcuno a cui rivolgersi o telefonare dalle 16 alle 18

Offerte

È possibile sostenere la Parrocchia nelle sue necessità ed attività con un'offerta tramite versamento su:
- CC bancario IBAN: IT 63 W 02008 02466 000001501974
Per maggiori informazioni...

S.Messe

Domenica: ore 9 e 11
L.-M.-M.: ore 7 e 18.30
G.-V.-Pref.: ore 18.30
L'orario estivo è identico.

Confessioni

Sabato dalle 16.00 alle 18.30

Programma liturgico dal 25 Gennaio all’1 Febbraio 2015

Domenica 25 Gennaio,
III tempo ordinario
6.30 Ufficio delle letture, 8 Lodi, 9.30 Adorazione eucaristica,
11 Messa, 17.30 Rosario, 17.55 Secondi Vespri,
18.30 Messa.
Lunedì 26 Gennaio,
Ss. Timoteo e Tito
7 Lodi, 17.30 Rosario, 17.55 Vespri,
18.30 Messa, 19.15 Lectio Divina.
Martedì 27 Gennaio,
S. Angela Merici
7 Lodi, 17.30 Rosario, 17.55 Vespri,
18.30 Messa, 19.15 Lectio Divina.
Mercoledì 28 Gennaio,
S. Tommaso d’Aquino
7 Lodi, 17.30 Rosario, 17.55 Vespri,
18.30 Messa, 19.15 Lectio Divina.
Giovedì 29 Gennaio 7 Lodi, 17.30 Rosario, 17.55 Vespri,
18.30 Messa, 19.15 Lectio Divina.
Venerdì 30 Gennaio 7 Lodi, 17.30 Rosario, 17.55 Vespri,
18.30 Messa, 19.15 Lectio Divina.
Sabato 31 Gennaio,
S. Giovanni Bosco
16 Confessioni, 17.30 Rosario, 17.55 Primi Vespri,
18.30 Messa prefestiva, 19.15 Lectio Divina.
Domenica 1 Febbraio,
IV tempo ordinario
6.30 Ufficio delle letture, 8 Lodi, 9.30 Adorazione eucaristica,
11 Messa, 17.30 Rosario, 17.55 Secondi Vespri,
18.30 Messa.

 

Avvisi

 

Lunedì 12 Gennaio sono iniziate le Benedizioni Pasquali (foglio a parte).

Domenica 25 Gennaio si conclude la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. È anche la Giornata dei malati di lebbra.

Martedì 27 Gennaio alle 21 Lectio Divina dell’ultima settimana.

Mercoledì 28 Gennaio alle 21 incontro con d. Nildo sulla Dei Verbum (foglio a parte). Al Cinema Perla la Compagnia Teatrale La Ragnatela presenta «La fortuna si diverte», commedia brillante in tre atti di Athos Setti (locandina a parte).

Sabato 31 Gennaio Colletta alimentare presso il Supermercato In’s (locandina a parte). Abbiamo bisogno di volontari. Rivolgersi a Giacomo Fabiole o a Angelo Gaiani.

Domenica 1 Febbraio è la Giornata per la vita.

Giovedì 5 Febbraio alle 19.30 a S. Domenico Savio sono convocati tutti i catechisti, educatori e animatori dei gruppi parrocchiali della Zona Pastorale San Donato.

Da Sabato 21 Febbraio a Sabato 6 Giugno si svolge il VII Laboratorio di Iconografia (locandina e pieghevole a parte).

25 gennaio III domenica del Tempo Ordinario anno B

LETTURE DEL GIORNO
 
Antifona d’ingresso
Cantate al Signore un canto nuovo,
cantate al Signore da tutta la terra;
splendore e maestà dinanzi a lui,
potenza e bellezza nel suo santuario. (Sal 96,1.6)
 
Dal libro del profeta Giona 3,1-5.10 

Fu rivolta a Giona questa parola del Signore: «Àlzati, va’ a Nìnive, la grande città, e annuncia loro quanto ti dico». Giona si alzò e andò a Nìnive secondo la parola del Signore.
Nìnive era una città molto grande, larga tre giornate di cammino. Giona cominciò a percorrere la città per un giorno di cammino e predicava: «Ancora quaranta giorni e Nìnive sarà distrutta».
I cittadini di Nìnive credettero a Dio e bandirono un digiuno, vestirono il sacco, grandi e piccoli.
Dio vide le loro opere, che cioè si erano convertiti dalla loro condotta malvagia, e Dio si ravvide riguardo al male che aveva minacciato di fare loro e non lo fece.

 
Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi 7,29-31 

Questo vi dico, fratelli: il tempo si è fatto breve; d’ora innanzi, quelli che hanno moglie, vivano come se non l’avessero; quelli che piangono, come se non piangessero; quelli che gioiscono, come se non gioissero; quelli che comprano, come se non possedessero; quelli che usano i beni del mondo, come se non li usassero pienamente: passa infatti la figura di questo mondo!

 
Canto al Vangelo (Mc 1, 15)
Alleluia, alleluia.
Il regno di Dio è vicino;
convertitevi e credete nel Vangelo.
Alleluia.
 
Dal Vangelo secondo Marco 1,14-20

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».
Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a me, vi farò diventare pescatori di uomini». E subito lasciarono le reti e lo seguirono.
Andando un poco oltre, vide Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, mentre anch’essi nella barca riparavano le reti. E subito li chiamò. Ed essi lasciarono il loro padre Zebedèo nella barca con i garzoni e andarono dietro a lui.

 

Comments are closed.